Quando inizi a lavorare con Teamleader, potrebbe tornarti utile importare i segnatempo dal tuo sistema precedente per avere tutti i dati di cui hai bisogno nel tuo nuovo strumento. Teamleader ti permette di farlo facilmente!


Ricorda che il tuo file di importazione (CVS o Excel) deve contenere alcune informazioni ed essere strutturato in un modo predefinito. Troverai maggiori informazioni al riguardo in questo articolo.


Una volta che il tuo file è correttamente strutturato, invialo semplicemente a supporto insieme alle tue credenziali di accesso. Il nostro team di supporto eseguirà l'importazione per te.


Nota: per motivi di sicurezza, ti chiediamo di cambiare la tua password prima di inviare i dati di accesso.


Nota importante:

  • L'importazione è un'operazione di aggiunta. Questo significa che non puoi modificare i segnatempo esistenti ma puoi solo aggiungerne di nuovi. A parte ciò, il lavoro di importazione funziona come per il modulo CRM: le colonne devono corrispondere al giusto campo e l'opzione per annullare l'importazione rimane attiva per circa due settimane.
  • Puoi importare solo segnatempo generali. Segnatempo collegati a chiamate, task, etc. non possono essere importati.


File d'importazione


Colonne obbligatorie

  • Data inizio: data di inizio del segnatempo (formato data consigliato aaaa-mm-gg hh:mm)
  • Data di fine: data di fine del segnatempo, occorre che sia la stessa data di quella di inizio (formato data consigliato aaaa-mm-gg hh:mm)
  • Descrizione: descrizione dell'azione eseguita.
  • Colonna per il collegamento a un cliente o a un progetto:1 delle 3 opzioni seguenti
    • Nome del cliente. Può essere il nome di un contatto o di una società. Nel caso di una società, il nome deve corrispondere esattamente al nome della società in Teamleader. Nel caso di un contatto, il nome deve corrispondere esattamente al nome completo in Teamleader: nome, cognome, cognome (con un singolo spazio intermedio). Se il cliente non viene trovato, verrà aggiunta una nuova società. Ti verrà notificato durante l'importazione. Nello stesso file Excel puoi anche aggiungere segnatempo per contatti e società.

    • ID per la corrispondenza con società o contatti. Se non vuoi abbinare i clienti in base al loro nome, è anche possibile abbinarli utilizzando un ID univoco. Questo può essere un campo personalizzato del tipo singola linea o numero.

    • ID per la corrispondenza con un progetto. Il numero di progetto creato automaticamente da Teamleader.
    • Se usi la corrispondenza con i progetti: 
      • è consigliabile aggiungere colonne con il nome della milestone, altrimenti il segnatempo sarà aggiunto sempre alla prima milestone. 
      • I collegamenti con contatti e società verranno ignorati, il cliente del progetto sarà automaticamente scelto come cliente.
  • Nota: i file conterranno spesso solo la data e la durata del tempo segnato. Ma per importare il segnatempo in Teamleader, hai bisogno di inserire una data di inizio una di fine e l'orario. Questo può essere fatto copiando la colonna della data di inizio e visualizzando il formato di data aaaa-mm-gg hh:mm. Potrai quindi aggiungere un'altra colonna per la data di fine e calcolarla in base alla durata del segnatempo. Controlla che Excel sia impostato sul sistema a 24 ore.


Vedi l'esempio:


ABCD
1DataDurataData inizioData di fine
22015-04-142,52015-03-14 00:002015-03-14 02:30



=A2=C2+B2/24


Colonne opzionali


  • Nome utente: nome dell'utente che ha segnato il tempo. Deve essere un utente attivo in Teamleader.
  • Fatturabile: 0/1, 0 significa non fatturabile, 1 fatturabile. Il valore standard in questo campo è 0.
  • Tipo di lavoro: puoi scegliere un tipo di lavoro per il tempo tracciato ma dovrai prima creare questi tipi di lavoro in Impostazioni > Calendario