Ci si potrebbe chiedere se sia necessario ripetere l'indirizzo dell'azienda con i relativi contatti. Tuttavia, questo non è necessario. Abbiamo raccolto alcuni casi in cui questa domanda potrebbe emergere.

  • Aggiunta di un contatto correlato
  • Esportazione degli indirizzi
  • Creazione di un preventivo o di una fattura


Aggiunta di un contatto correlato

Hai solo bisogno di inserire un indirizzo al contatto relativo in caso tu voglia un indirizzo di corrispondenza per questo contatto, che sia diverso dall'indirizzo della compagnia collegata.


Il motivo? Per default, Teamleader userà l'indirizzo corrispondente alla società collegata se non è stato inserito un indirizzo specifico per il contatto.


Esportazione degli indirizzi

Se vuoi esportare il tuo CRM e vorresti esportare anche gli indirizzi relativi, segui i seguenti step:

  1. Naviga su Contatti > Esportazione
  2. Nella schermata successiva, seleziona "Crea nuovo modello" invece di "Tutte le colonne".
  3. Avrai quindi la possibilità di scegliere tutti i valori che desideri esportare. Un aspetto importante è "indirizzo di corrispondenza" in "Colonne disponibili".
  4. Questi campi saranno compilati secondo le seguenti regole:


Se un indirizzo (Via) è inserito, questo verrà mostrato, altrimenti Teamleader controllerà i livelli successivi:

  1. Indirizzo normale del contatto
  2. Indirizzo di consegna del contatto
  3. Indirizzo degli uffici del contatto
  4. Indirizzo aziendale della società
  5. Indirizzo di consegna della società
  6. Indirizzo uffici della società

Nota: se un contatto è correlato a più società, la fase 4 sceglierà l'indirizzo aziendale regolare della società che è stata collegata per prima.


Creazione di un preventivo o di una fattura

Riguardo ai preventivi e alle fatture, vi sono due possibili scenari:

  • Il contatto è un cliente: l'indirizzo è estratto dal livello contatto.
  • La società è cliente e il contatto è la persona di contatto: l'indirizzo è ripreso a livello società.