Per fatturare un progetto possiamo utilizzare diverse modalità.


Prima di vedere le diverse modalità però vale la pena dare uno sguardo alle diverse preferenze di fatturazione di un progetto (e relative fasi).


Quando si configura un nuovo progetto è possibile scegliere tra diverse preferenze di fatturazione: queste incideranno sul calcolo dell’erosione del budget in quanto si deve decidere quale sia il prezzo orario da tenere in considerazione.

Le diverse attività di tracciamento del tempo verranno sommate tra loro ed avremo così una panoramica sempre aggiornata del budget rimanente. Anche se lavori con un budget fisso e le ore lavorate non vengono fatturate, questa funzionalità è interessante anche se non si lavora con il tempo speso in quanto questi calcoli possono tornare utili a livello di reportistica interna, indipendentemente dal fatto che il budget impostato sia realistico o meno.


È possibile selezionare il metodo di fatturazione per ogni milestone durante la creazione del progetto. In questo modo, non è necessario tornare indietro e modificare ogni milestone individualmente in seguito.


Preferenze di fatturazione per l'intero progetto

  • Prezzo esterno per utente: in questo caso, ciò che conta è chi esegue un task e non che tipo di lavoro viene eseguito. Il tempo da fatturare sarà calcolato in base a questo costo esterno orario. È possibile impostare un costo esterno orario per ogni utente andando su Impostazioni > Risorse Umane. Nota che è anche possibile aggiungere un costo interno per utente, che verrà utilizzato per calcolare il profitto.
  • Prezzo per tipo di lavoro:
    Selezionare questa opzione per tener traccia dei costi e del tempo speso per una determinata attività.
    È possibile impostare la tariffa oraria sulle diverse tipologie di lavoro in Impostazioni > Calendario.
  • Prezzo fisso:
    Scegliere questa opzione per impostare una tariffa oraria fissa sul progetto specifico, indipendentemente da chi esegue l'attività o dalla tipologia di attività svolta.

Oltre alle impostazioni di fatturazione per il progetto, è possibile specificare anche le impostazioni di fatturazione per le singole milestone.

E’ importante per noi fatturare una milestone? Utilizziamo un budget fisso per un’attività o preferiamo tracciare il tempo e materiale investiti in un progetto? E’ molto importante porsi queste domande durante la creazione di una o più milestone.


Preferenze di fatturazione per le milestone:

  • Fatturabile: selezionare questa opzione se la milestone deve risultare fatturabile (e di conseguenza può essere fatturata al cliente).
  • Non fatturabile: è possibile impostare l’intero progetto o la singola milestone come non fatturabile, questo significa che le attività di tracciamento del tempo saranno automaticamente impostate a loro volta come non fatturabili.
  • Prezzo Fisso: con questa opzione il valore che incide è il budget impostato. Non incideranno i valori del tempo o denaro spesi per il progetto, si fatturerà il budget stabilito.
  • Contratto a misura: scegliere questa opzione per fatturare i costi interni ed esterni effettivi. Le preferenze di fatturazione per l'intero progetto hanno impatto.

In ultimo può essere necessario scegliere se il tempo speso in task e/o incontro debba essere fatturato.



Preferenze di fatturazione per task o incontri:

  • Fatturabile: se una riunione o un task sono impostate su “fatturabile” significa che eventuali attività di tracciamento del tempo connesse saranno detratte dal budget speso di conseguenza potranno essere fatturate al cliente.
  • Non fatturabile: eventuali attività di tracciamento del tempo connesse al meeting o al task non avranno la possibilità di essere fatturate al cliente finale. 


Una volta definite le possibili preferenze di fatturazione, possiamo passare alla fase di fatturazione vera e propria.

Teamleader offre due opzioni: creare una fattura a partire da un’opportunità vinta oppure creare una fattura all’interno di un progetto.


Creare una fattura da un'opportunità e collegare la fattura al progetto:


E’ possibile creare una fattura da un’opportunità vinta, in questo caso il documento creato conterrà automaticamente i dati (importo e descrizione) inseriti nel preventivo. La fattura, in fase di creazione, può essere anche collegata ad un progetto attivo e può trattarsi anche di una fattura di acconto se continuerai a fatturare successivamente durante le fasi di lavorazione del progetto.


Creare una fattura basata sulle milestone di un progetto

  • All’interno della scheda del progetto, alla sezione “Fatture”, è possibile creare una nuova fattura selezionando il simbolo “+”.
  • Per creare una fattura basata sulle milestone selezionare la voce ”Fattura basata sulle milestone” dal menu “Tipo”.
  • A questo punto sarà possibile selezionare le milestone da fatturare applicando, se necessario, eventuali modifiche agli importi.

Creare una fattura personalizzata all'interno di un progetto

E’ possibile inoltre creare una fattura con importo personalizzato (non basata sul budget o sui costi sostenuti). Per creare una fattura personalizzata fare clic sul simbolo “+” presente nella sezione fatture del progetto e selezionare la voce ”Crea me stesso” dal menu “Tipo”. Eventuali attività tracciate rimarranno aperte, impostare task e incontro come “Non fatturabile”.


Clicca qui per il prossimo paragrafo sui progetti: Getting started: Come gestire un progetto?