Teamleader ti aiuta a ottenere grandi risultati per il tuo business, ma diciamocelo, non è sicuramente l'unico software che utilizzi: piattaforme di email marketing, software di fatturazione, form per la lead generation, eccetera...


Fortunatamente, ci sono un sacco di modi per connettere Teamleader ad applicazioni in cloud di terze parti. Con Teamleader, che ora offre la connessione con Zapier, la scelta su quale metodo di integrazione utilizzare può essere fin troppo ampia. E' meglio usare PieSync o Zapier? O forse utilizzare un'integrazione costruita da Teamleader? Meglio una combinazione di diversi metodi? 


PieSync e Zapier sono entrambe piattaforme che si concentrano sul rendere super performanti le applicazioni web aggiungendo una componente di automazione


Differenze


La differenza più rilevante tra Zapier e PieSync è che PieSync fornisce un'integrazione costante e bidirezionale dei contatti tra varie applicazioni, mentre Zapier supporta azioni singole e mono-direzionali su dati Teamleader. Zapier e la app da scegliere se vuoi che Teamleader faccia le capriole. Attraverso Zapier puoi impostare tutta una serie di scenari di automazione e consequenzialità.


Creare una nuova opportunità quando un form online viene compilato? Ricevere una mail quando una fattura viene pagata? Zapier può aiutarti ad automatizzare alcune attività noiose e ripetitive dentro Teamleader. Zapier ti consente di connettere altre 1000 applicazioni e sicuramente all'interno di queste c'è uno zap utile per supportare il tuo business. 


PieSync invece ti aiuta a tenere il tuo database sincronizzato con i dati che hai in un'altra app. Vuoi che Outlook sia sincronizzato perfettamente con il database contatti di Teamleader? O vuoi che i contatti all'interno di una piattaforma di email marketing possano sincronizzarsi con quelli di Teamleader? Con PieSync è possibile: attributi dei contatti, tag, campi personalizzati si sincronizzeranno senza problemi tra le due app in maniera bidirezionale. 


Alcuni utenti provano a impostare Zapier per una sincronizzazione bidirezionale, ma questa non è un'impostazione ideale. Le prime 3 domande sulla pagina delle FAQ di Zapier (in inglese) chiariscono che non è lo strumento più indicato per fare questo, mentre PieSync è lo strumento migliore per la sincronizzazione dei contatti. 

Per informazioni più precise sulla differenza tra i processi di sincronizzazione e quelli di automazione, puoi guardare questo breve video comparativo qui


L'unione fa la forza?


Fortunatamente, Zapier e PieSync possono essere utilizzati assieme. Se li usi per i motivi giusti, li puoi utilizzare in combinazione.


Benché Zapier non sia ideale per sincronizzare i contatti in maniera bidirezionale (e nemmeno mono-direzionale), è una piattaforma eccellente per spostare e lavorare dati all'interno delle app che utilizzi. Il che rende la conseguente sincronizzazione ancora più efficace!

Vuoi un paio di esempi su come utilizzare PieSync e Zapier con Teamleader assieme?


1) Zapier può passare i contatti contenuti da un semplice Foglio Google e inserirli in Teamleader, può anche collegarli a una società. Poi, con PieSync, i contatti possono essere sincronizzati in maniera bidirezionale con i tuoi contatti di Google o Outlook, consentendoti di apportare modifiche in uno qualsiasi dei due sistemi.


2) PieSync sincronizza i dati di Teamleader con quelli di ActiveCampaign e assicura che il contatto sia aggiunto e aggiornato su entrambe le piattaforme. Inoltre, assicura che i contatti siano sempre aggiornati tra le automazioni di ActiveCampaign e Teamleader. In aggiunta a ciò, Zapier può creare una nuova opportunità per questi contatti applicando tag specifici. Quando l'opportunità viene chiusa, viene mandata l'informazione ad ActiveCampaign.


Prova PieSync e Teamleader

Prova Zapier e Teamleader