Collega azioni di follow-up alle fasi delle tue opportunità per lavorare in modo più smart! In Teamleader è possibile attivare un'azione di follow-up automatica che ti permette di creare un task, una chiamata o un incontro collegato all'opportunità. Non dimenticherai mai più di pianificare il tuo lavoro! 


Leggi questo articolo ti spieghiamo come creare queste azioni automatiche e ti diamo anche alcuni esempi pratici. 


Bisogna prima di tutto definire quale azione di follow-up vuoi aggiungere, e a quale fase:

  • Vai su Impostazioni > Opportunità > Fase delle opportunità > Azioni > clicca sulla matita accanto alla fase alla quale vuoi aggiungere un'azione di follow-up. 
  • Seleziona l'azione di follow-up. Puoi scegliere tra una chiamata, un incontro, o un task.


Per attivare l'azione automatica, devi spostare un'opportunità alla fase successiva. Hai due possibilità:


Alcuni esempi:

Ecco la pipeline dell'opportunità standard in Teamleader (Nuovo- Contattato -Incontro pianificato- Preventivo inviato - Accettato)



Utilizzando le azioni di follow-up, puoi facilmente automatizzare la pipeline e risparmiare tempo:


  • Contattato: collega un task come azione di follow-up a questa fase cosicché non dimentichi di aggiungere un riassunto del prima contatto.

  • Incontro pianificato: collega un incontro come azione di follow-up a questa fase per pianificare subito un incontro col cliente

  • Preventivo inviato: collega una chiamata come azione di follow-up a questa fase per assicurarti di seguire un'eventuale vendita.