Se vendi dei servizi e vieni pagato per questo come tante società per servizi sarà inevitabile che tu abbia bisogno di registrare le tariffe orarie dei servizi svolti e che tu li possa fatturare. 


Ad esempio: si imposta una tariffa oraria per dipendente e, una volta terminato questo servizio, è necessario fatturare le ore lavorate da questo dipendente. Tuttavia, nella maggior parte dei casi ci sono diverse interpretazioni di questo flusso. Questo è anche il caso in Teamleader.


Spiegheremo brevemente come è possibile utilizzare le tariffe orarie. Ci sono due modi principali per farlo:


  1. Selezionando una tariffa oraria per tutti i clienti (in base a 3 diversi tipi di scelta)
  2. Impostazione di tariffe orarie diverse per cliente o progetto


1. Tariffa oraria per tutti i clienti:

Per prima cosa, devi decidere come deve essere determinata una tariffa oraria. Hai tre scelte riguardo a questo:


A. Prezzo per utente
B. Prezzo per tipo di attività
C. Prezzo fisso all'ora


A. Prezzo per utente

Un prezzo può essere impostato per ogni utente nella tua azienda. Questo è spesso usato per distinguere tra, ad esempio, un profilo junior e senior.


Esempio:

Giovanni lavora per 80 euro l'ora.
Martina lavora per 100 euro l'ora.


Entrambi sono designer e ognuno ha lavorato 5 ore per un cliente. Naturalmente, desidererai fatturare al cliente il tempo impiegato. La fattura verrà fornita con due righe di fattura:


Descrizione
Prezzo IVA esclusa
Quantità
Subtotale
Design del collaboratore A
80
5
400
Design del collaboratore  B
100
5
500


In Teamleader puoi impostare il prezzo per utente andando su Impostazioni > Risorse umane > Utenti > Matita. Quando si modifica un utente, viene data infatti la possibilità di impostare una tariffa fissa.


B. Prezzo per tipo di attività

Puoi anche scegliere di calcolare il prezzo per tipo di attività. Ciò garantirà per esempio la possibilità di fatturare lavori di sviluppo più costosi rispetto all'analisi.


Esempio:


Il tipo di attività ''Analisi" ha una tariffa oraria di 65 EUR

Il tipo di attività "Sviluppo" ha una tariffa oraria di 85 EUR


Ipotizziamo che siano state spese 10 ore per l'analisi e 5 ore per lo sviluppo. In fattura compariranno le seguenti voci:


Descrizione

Prezzo IVA esc

Quantità

Subtotale

Analisi

65

10

650

Sviluppo

85

5

425


In Teamleader è possibile impostare la tariffa oraria per attività in Impostazioni> Pianificazione > Tipi di task. Quando si aggiungono o modificano i tipi di attività, è possibile definire una tariffa oraria. 


C. Prezzo fisso all'ora

Infine, potrebbe essere che la tua azienda abbia una tariffa oraria unica indipendentemente dal tipo di attività o dall'utente.


Esempio:

 

Una società ha un prezzo fisso di 90 euro all'ora


Ipotizziamo che siano state spese 10 ore per l'analisi e 5 ore per lo sviluppo. In fattura compariranno le seguenti voci:


Descrizione
Prezzo IVA escl 
Quantità
Subtotale
Analisi
90
10
900
Sviluppo
90
5
450

 







Per un cliente, vai alla pagina del cliente (Società o Contatto) > freccia accanto a "Informazioni sulla società" > "Preferenze Fatturazione".



2. Tariffe orarie diverse per cliente o progetto


Puoi impostare una tariffa oraria predefinita per la tua azienda andando in Impostazioni > Fatture > Preferenze > "Imposta tariffa oraria predefinita".

Tuttavia, potrebbe essere che la tua azienda scelga di diversificare i pagamenti per un cliente o progetto specifico. Pertanto, potrebbero esserci delle eccezioni:

A. A livello di cliente
B. A livello di progetto
C. Modificando il tipo di tariffa oraria


A. A livello di cliente:
 A livello di cliente, è possibile stabilire se un cliente specifico viene addebitato in base ai tre principi discussi qui sopra: prezzo per utente, prezzo per tipo di task o un prezzo fisso all'ora.

In questo modo per gli altri clienti verrà applicata la tariffa oraria predefinita, ma per questo specifico cliente verrà presa in considerazione la tariffa specifica scelta.

Per un contatto o una società, fai clic sulla freccia accanto a "Informazioni di contatto" o "Informazioni sulla società" > "Preferenze di fatturazione" dove vedrai le seguenti opzioni:




Pertanto, a livello di cliente ci sono tre opzioni:

1. Prezzo per utente: il prezzo predeterminato per utente verrà utilizzato per la fatturazione.


2. Prezzo per tipo di task: il prezzo predeterminato per tipo di attività verrà utilizzato durante la creazione della fattura. (Questi sono i valori impostati in Impostazioni > Pianificazione > Tipi di task e non possono essere modificati).

3. Prezzo fisso all'ora: se si modifica la tariffa oraria, il sistema chiederà sempre se anche il tempo non fatturato debba essere modificato. Puoi anche scegliere se il segnatempo si possa applicare solo a partire da una data specifica. Questo può tornare utile, ad esempio, con un aggiustamento del prezzo all'inizio del nuovo anno. 


B. A livello di progetto:
A livello di progetto è inoltre possibile definire se si desidera che i progetti vengano fatturati in base al prezzo per utente, al prezzo per tipo di attività o al prezzo fisso all'ora.

Tuttavia, ci sono anche ulteriori eccezioni:

1. Decidi di utilizzare un prezzo orario per utente, ma il prezzo orario varia per un progetto specifico.

Esempio: Giovanni normalmente lavora per € 80 / ora, tuttavia, per un progetto specifico la sua tariffa sarà di € 85 / ora. Puoi sistemare questo prezzo nel progetto stesso, nella sezione 'Colleghi', cliccando sul simbolo della matita.


2. La tariffa oraria per utente cambia nel corso del progetto.


Esempio: Giovanni lavora per 85 EUR / ora al "Progetto A". Questa tariffa, tuttavia, subisce un variamento dal 1° gennaio innalazando il prezz a 90 EUR / ora  a causa di un'indicizzazione.

D'ora in poi, tutto il lavoro di Giovanni per il "Progetto A" verrà fatturato a 90 EUR all'ora. Prima di iniziare a implementare le modifiche, ti verrà anche chiesto che cosa vuoi fare con il lavoro svolto fino ad ora e non ancora fatturato. In altre parole, la modifica deve avvenire anche per il lavoro già fatto o solo per il lavoro eseguito in futuro?


3. Decidi di utilizzare una tariffa oraria fissa e questo cambia durante il corso del progetto.

Esempio: di solito fatturate tutti i lavori nel "Progetto B" a 100 EUR / ora. Tuttavia, a causa della complessità del progetto, concordate con il cliente di fatturare tutto il lavoro non pagato a 110 EUR / ora.

È quindi possibile impostare la nuova tariffa e indicare che tutto il lavoro svolto in passato che non è stato ancora fatturato può essere modificato. Basta andare sul progetto stesso > freccia accanto al nome del progetto "Progetto B" > Preferenze di fatturazione.

C. Modifica del tipo di tariffa oraria:
Supponiamo che tu abbia cambiato il tipo di tariffa oraria per un cliente o un progetto. Ad esempio, dal prezzo per utente a un prezzo fisso all'ora. Il sistema chiederà anche se il tempo non fatturato in passato per quel cliente o progetto debba essere modificato, il tempo totale o il tempo a partire da una data specifica.


Parole chiave: tariffe orarie, modificare, tariffa oraria, fissa